Anime karmiche, anime gemelle, fiamme gemelle.

anime-karmiche.jpg

8 febbraio 2021

L’amore ha un ruolo fondamentale nella vita delle persone, spesso viene identificato con ciò che rende una vita più o meno felice.

Di conseguenza è comprensibile come uno dei maggiori interrogativi che si pone l’uomo sia quello riguardo l’anima gemella. Esiste? Come faccio ad incontrarla? Come posso riconoscerla?

Anche durante le sedute di ipnosi regressiva alle vite precedenti uno dei desideri più ricorrenti è quello di capire se la persona che abbiamo accanto in questa vita lo è stata anche in passato e se possiamo quindi definirla la nostra anima gemella. Si tratta di ricerca di sicurezza a mio avviso, come se sapere che il nostro compagno/a è effettivamente la nostra anima gemella ci dicesse che siamo sulla strada giusta per la felicità.

In realtà una delle prime cose con cui dobbiamo fare i conti è sapere che l’anima gemella non è necessariamente il nostro partner, può essere un genitore, un figlio, un amico…

L’anima gemella è quella persona con cui ci sentiamo in sintonia fin da subito, con cui siamo a nostro agio perché il rapporto è iniziato nel nostro passato, è come ritrovare un amico dell’infanzia e riprendere il rapporto da dove era stato interrotto.

Le anime gemelle sono allievo e insegnante allo stesso tempo, hanno lo scopo di migliorarsi a vicenda e di solito tendono a fare un lungo percorso insieme.

E le fiamme gemelle? Le fiamme gemelle costituiscono l’altra metà della nostra anima che si è sdoppiata incarnandosi in due corpi fisici. A differenza dell’anima gemella è unica, è una sorta di specchio che non ci mostra solo dove e come sbagliamo, ma ci rivela tutto il nostro potenziale, soprattutto quello spirituale. Nel legame con l’anima gemella entrambi apprendiamo qualcosa grazie al comportamento dell’altro, è uno scambio reciproco in cui la crescita di uno va di pari passo con la crescita dell’altro. Nel legame con la fiamma gemella si condivide un percorso di apprendimento volto non tanto ad un miglioramento individuale, quanto ad una crescita spirituale per essere in grado di aiutare gli altri. Ecco perché solitamente si ritiene che l’incontro con la propria fiamma gemella avvenga solo quando la nostra anima è un’anima anziana, che abbia già raggiunto un alto livello di crescita personale.

Infine abbiamo le anime karmiche che, come le anime gemelle, possono essere più di una ma che, a differenza di queste ultime, sono destinate a far parte della nostra vita solo per brevi periodi, il tempo necessario a farci apprendere una lezione.

Si tratta di un legame generalmente molto coinvolgente tra due persone che ha origine nel loro passato e che ha lo scopo di portare alla luce problemi di un’altra vita rimasti insoluti. Il loro scopo è quello di entrare nelle nostre vite, cambiarci e poi andarsene, ecco perché non si tratta quasi mai di rapporti durevoli. Per quanti tentativi si possano fare di renderli rapporti stabili sono tutti destinati al fallimento in quanto questo non è il loro compito. Ciò che spesso accade invece è che, una volta assimilata la lezione che le anime karmiche dovevano farci apprendere, si trovi l’amore dell’anima gemella, quello destinato a far parte a lungo della nostra vita.

In tutto questo l’ipnosi regressiva può essere un valido aiuto non solo per capire che le anime delle persone a noi care sono quelle che generalmente tendono ad accompagnarci in ogni vita, ma anche a risolvere più velocemente eventuali blocchi legati al passato aiutando la persona a progredire nella sua vita attuale e a vivere un presente e un futuro più felice. Per qualsiasi domanda o informazione ulteriore non esitare a contattarmi (info@ipnosiregressivavarese.it), sarò felice di aiutarti!

< Indietro
mail.png
Vuoi avere più informazioni o prenotare una seduta?

Contattami pure! Risponderò il prima possibile.