Effetti e benefici dell'ipnosi

ipnosi.jpg

L’ipnosi è generalmente definita come uno stato di coscienza alterato ottenuto tramite l’induzione della trance. Io la definirei più semplicemente uno stato di profondo rilassamento, una sorta di dormiveglia in cui la persona è totalmente concentrata su se stessa e quindi più ricettiva.

Numerosi sono gli ambiti in cui può essere utilizzata.

Ultimamente si legge spesso di interventi effettuati ricorrendo alla trance al posto dell’anestesia. E’ stato dimostrato come ciò favorisca il recupero post-operatorio, riducendo anche l’assunzione di antidolorifici. Al termine dell’operazione, infatti, l’ipnologo darà al paziente l’input di non sentire dolore e questo nella maggior parte dei casi sarà sufficiente ad evitare del tutto o almeno in buona parte il ricorso ai medicinali. Allo stesso modo, una volta terminato l’intervento, il paziente sarà subito sveglio e per niente intontito o con i tipici fastidi di un anestetico da smaltire.

Nei piccoli interventi di routine l’ipnosi, eliminando l’ansia del paziente, riduce anche il sanguinamento in quanto, non essendoci paura, i vasi si restringono, restringimento che può essere aumentato, qualora fosse necessario, inducendo nel paziente una sensazione di freddo.

Si sa che la mente ha un potere immenso e tramite l’ipnosi si va proprio a lavorare su questo.
Ecco quindi che istaurando un dialogo diretto con l’inconscio del paziente durante la trance si può lavorare su tanti aspetti per migliorare la vita della persona.

Si può aiutare chi desidera smettere di fumare, chi vuole dimagrire, chi ha bisogno di acquisire maggior sicurezza e fiducia in se stesso, chi desidera superare paure e ansie, così come chi si sente intrappolato in relazioni difficili.

Un chiaro esempio della forza di una suggestione ipnotica può essere rappresentato proprio dall’aiuto a smettere di fumare così come a ridurre gli eccessi di cibo. Chiunque razionalmente sa che sono due cose che fanno male ma ugualmente non riesce, se non con immensa fatica, a rinunciarci. Tramite l’ipnosi, invece, andando a lavorare direttamente sulla parte più profonda della mente, si innesta in pochissimo tempo un cambiamento concreto e duraturo.

L’ipnosi permette infine di andare indietro nel tempo fino ad arrivare a ricordare le nostre vite precedenti.

Il loro ricordo, oltre naturalmente a soddisfare un’innata curiosità, è un ottimo aiuto per superare blocchi che ci portiamo dietro dal nostro passato. Ricordandoli diventa quasi automatico affrontarli e superarli.

Numerosi sono quindi gli effetti benefici di una seduta ipnotica. Come afferma il dottor Alfred Barrios, per ottenere un ottimo risultato con l’ipnosi sono sufficienti solo 6 sedute contro le 22 di terapia comportamentale e le 600 di psicoanalisi, quindi perché non provare?

Per info scrivetemi a info@ipnosiregressivavarese.it , sarò felice di rispondervi!

< Indietro
mail.png
Vuoi avere più informazioni o prenotare una seduta?

Contattami pure! Risponderò il prima possibile.